Medicina estetica

La Medicina Estetica rappresenta la branca “medica” della Chirurgia Plastica.
A tutt’oggi non esiste una scuola di specializzazione universitaria in Medicina Estetica, ma solo corsi di perfezionamento.
Ne deriva che qualsiasi laureato in Medicina e Chirurgia possa praticarla.
Questo ha fatto sì che innumerevoli medici si siano avventurati a praticarla con modeste conoscenze ed esperienza, abbassando la qualità dei risultati. Ritengo che sia un settore che vada regolametato con più rigore.

Con le metodiche di cui si dispone si possono correggere gli inestetismi minori dei vari distretti corporei attraverso vie per nulla o poco invasive.
Proprio per questo solo le indicazioni corrette determineranno risultati stabili, affidabili e scevri da complicanze.

Poiché si utilizzano sostanze sintetiche ed apparecchiature medicali, ne deriva che determinante importanza si deve attribuire alla qualità delle stesse.
Diffidare di apparecchiature che promettono risultati miracolistici in breve tempo ed a poco costo e soprattutto affidarsi a medici con provata esperienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *