Lifting

Il rilassamento cutaneo e non solo del viso è un evento fisiologico legato alla progressiva perdita di elasticità delle sue componenti.

Questo di solito coincide con il passare degli anni, associato ad una cattiva prevenzione dagli insulti di agenti esterni (temperatura, sole etc).
Da ciò si evince che l’intervento deve agire non solo sul piano cutaneo, ma prevalentemente sulle strutture sottostanti (fascia superficiale e muscoli).
Rispetto al passato si tende, dove possibile, ad una minor invasività chirurgica, privilegiando l’azione su fascia e muscolo platisma.

Con questi principi si riducono le cicatrici e si migliora il decorso postoperatorio.

Lo scopo dell’intervento è quello di dare un aspetto più giovanile al volto.
Spesso si abbina la blefaroplastica per completezza del risultato.

Si esegue in anestesia locale e sedazione.

Si consiglia 1 gg di degenza o day hospital.
E’ consigliato l’uso di drenaggi per 24 ore.

Decorso postoperatorio
– non è doloroso
– possono essere presenti ecchimosi ed edema
– utile un bendaggio per 24 ore
– ripresa della attività lavorativa in 7 gg circa
– ripresa attività relazionale 10 giorni

Complicanze rare (lesione nervosa, sofferenza cutanea nelle fumatrici)

Durata dell’intervento 3/4 ore

Per saperne di più sul Lifting vi invitiamo a vedere questa animazione che spiega le fasi dell’intervento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *